Notaio Nicola Bruno

Impresa

Costituzione

Impresa

Tutto quello che serve per costituire una società

Come si costituisce una società? Quali sono i passi da fare? Quanti giorni ci vogliono perché l’atto sia effettivo? Chi può essere socio? Come si definisce lo scopo di una società? Sono tantissime le domande che i neo imprenditori ci rivolgono.

Come Studio Notarile abbiamo la responsabilità della costituzione delle nuove società, per la quale ci è affidato il controllo di legalità preventiva. L’iscrizione per gli atti societari è immediata, gli atti sono poi predisposti dal Notaio nel registro delle imprese, lasciando a quest’ultimo una verifica di “seconda istanza”.

Esistono varie tipologie di società per svolgere attività d’impresa: è consigliabile contattarci per tempo, per potervi illustrare opportunità e conseguenze, anche in termini di rischi e responsabilità, che ciascun modello societario comporta.

Come si costituisce una società

Nel 2000 è stato abolito il controllo del Tribunale per la costituzione delle nuove società e di conseguenza il Notaio, al quale è ora affidato il controllo di legalità preventivo, ne ha assunto la responsabilità. Oggi, dunque, un’impresa può essere operativa il giorno stesso dell’atto notarile o al massimo in pochi giorni.

In Italia non esiste praticamente contenzioso in materia societaria. A ribadire la funzione di giustizia preventiva affidata al Notaio in materia societaria è anche una recente norma di legge che prevede l’iscrizione immediata per gli atti societari predisposti dal Notaio nel registro delle imprese, lasciando a quest’ultimo una verifica di “seconda istanza”.

Il contratto

Per costituire una società è necessario concludere dal Notaio, per atto pubblico o scrittura privata autenticata, un contratto di società (anche detto atto costitutivo) attraverso il quale due o più persone conferiscono beni o servizi per l’esercizio in comune di un’attività economica allo scopo di dividerne gli utili.

Oggi è ammessa anche la costituzione di una società da parte di una sola persona, sia nella forma della società per azioni, sia di società a responsabilità limitata.

L’atto notarile contiene dati certi e attendibili grazie al controllo di legalità preventivo effettuato dal Notaio e, una volta iscritto nel Registro delle Imprese, produce i suoi effetti nei confronti di tutti (tecnicamente definiti terzi).

Chi può essere socio

Ci sono diverse figure che possono essere socie di una società: chiunque sia cittadino italiano, comunitario o di Paesi EFTA; il cittadino extracomunitario per il quale è verificata la condizione di reciprocità; il cittadino extracomunitario titolare della carta di soggiorno oppure di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, per l’esercizio di un’impresa individuale, per motivi di famiglia, per motivi umanitari e per motivi di studio, e per i relativi familiari in regola con il soggiorno; il cittadino di uno dei Paesi con i quali l’Italia ha concluso Accordi bilaterali in materia di promozione e protezione degli investimenti (cd. BITs); l’apolide e il rifugiato a condizione che siano residenti in Italia da almeno tre anni.

I conferimenti

I conferimenti sono le prestazioni a cui i soci si obbligano con il contratto di società. In generale, può costituire oggetto di conferimento da parte dei soci qualsiasi bene che abbia un valore economico: denaro, beni in natura, beni mobili, beni immobili, beni materiali o immateriali (come i marchi, ad esempio) ma anche crediti, rami di aziende o aziende intere, nonché prestazioni di attività lavorativa, sia manuale sia intellettuale.

I conferimenti costituiscono, quindi, i contributi dei soci alla formazione del patrimonio iniziale della società per lo svolgimento dell’attività di impresa.

Come Studio Notarile vi aiuteremo a definire ogni aspetto in sicurezza e in equilibrio rispetto a tutti i soggetti coinvolti.

Le tasse

La tassazione dei conferimenti in natura delle società è la stessa sia in sede di costituzione, sia in sede di aumento del capitale sociale.

Le imposte più rilevanti, imposta di registro, ipotecaria e catastale, incidono in modo diverso a seconda del bene oggetto di conferimento. La consulenza del Notaio può risultare molto utile per approfondire e chiarire questi aspetti fiscali delle imprese.

Vi aiuteremo a calcolare le imposte su fabbricato abitativo e non abitativo, terreni agricoli, fabbricato strumentale e azienda o ramo d’azienda.

L'oggetto sociale

L’oggetto sociale deve essere determinato nell’atto costitutivo e rappresenta lo scopo di lucro di una società che vuole produrre degli utili esercitando, in comune con altri soggetti, una determinata attività economica.

Durante il percorso di una società, l’oggetto sociale può essere modificato solo con l’osservanza dell’atto costitutivo e dello statuto. Come Studio Notarile possiamo affiancarti in questi passaggi.

L’attività economica che svolge la società deve essere un’attività produttiva, a contenuto patrimoniale, finalizzata alla produzione o allo scambio di beni o servizi. Quindi non può limitarsi al mero godimento di beni perché, altrimenti, si avrebbe una comunione.

Scopo della società

L’esercizio di un’attività economica in forma di società finalizzato alla realizzazione di utili per la società che possono essere suddivisi tra i soci, si definisce scopo di lucro. Le società che perseguono questo fine sono: le società di persone e le società di capitali.

Esistono tipi di società che per legge devono perseguire uno scopo mutualistico, cioè di fornire direttamente ai soci beni, servizi od occasioni di lavoro a condizioni più vantaggiose di quelle che i soci stessi otterrebbero sul mercato. Le società che perseguono lo scopo mutualistico sono le cooperative.

Tutte le società, tranne le società semplici, possono poi avere uno scopo consortile, cioè quello di coordinare le attività economiche con oggetto analogo o affine di più imprenditori o lo svolgimento di determinate fasi delle rispettive imprese. Le società che perseguono lo scopo consortile sono i consorzi.

Come si costituisce una start-up innovativa

Il nostro Studio crede profondamente nell’innovazione e sostiene con passione le start-up che vogliono portare valore in questo ambito. Dal punto di vista giuridico ci sono due strade per costituire una start-up.

La prima è con atto pubblico notarile in cui il Notaio provvede a registrare l’atto e a chiedere l’iscrizione della società nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese competente per territorio – quello dove è posta la sede sociale.

La seconda è tramite il modello standard, sottoscritto con firma digitale dai costituenti. (N.B.: con la sentenza n. 2643 del 2021 è stato annullato il D.M. 17 febbraio 2016 che consentiva la costituzione senza atto pubblico).

Impresa

Tipologia e trasferimento di società

La nostra presenza ti aiuterà a cogliere ogni opportunità e ad evitare i rischi, scegliendo il percorso migliore per la tua attività tra contratti, costi, tasse, oggetto sociale, responsabilità, normative nazionali e internazionali.

Facciamo le scelte migliori

Siamo qui per aiutarti

Contattaci per scoprire cosa può fare il nostro Studio Notarile per la tua azienda o la tua famiglia.
Ci occupiamo di servizi e consulenza notarile in ambito familiare e societario e facciamo la differenza con il nostro approccio umano.